Strategia avanzata di money management

Strategia avanzata di money management

In rete si trovano migliaia di corsi più o meno validi, free o a pagamento, la sostanza è che una strategia di money management deve far riflettere e deve offrire al trader la consapevolezza che il richio compresa la perdita devono essere contemplati.

Quando iniziamo ad investire il nostro denaro dobbiamo già sapere quanto siamo disposti a perdere e che queste perdite non devono incidere sul bilancio familiare e tantomeno alla strategia d’investimento.

Ho creato questo video su Facebook ma anche su Youtube per aiutare le persone a comprendere meglio come fare per non perdere soldi e rovinarsi con questo genere di attività, che alla fin dei conti è un mestiere vero e proprio.

Money Management – Riflessioni

Immaginate di avere un capitale di €10.000 e di voler piazzare una operazione da 1 lotto, la regola base di money management ci impone di utilizzare uno stoploss per limitare a priori la perdita, ora immaginate che questo stoploss sia posizionato a 30 punti, a questo punto poniamo l’ipotesi che il prezzo inizi ad andarvi contro e che raggiunga lo stoploss chiudendo l’operazione, vi trovereste in perdita senza aver potuto far nulla per impedirlo, le domande corrette da porsi sono :

Sicuro che sia la strategia migliore quella di mettere lo stoploss ? come faccio a sapere se quello possa effettivamente essere il prezzo migliore per uscire ? è possibile gestire meglio la chiusura di una operazione ?

Ovviamente le risposte a queste domande le troverete nel video gratuito su descritto, nel video vi spiego come intervenire senza stoploss contestualizzando le operazioni.

Morale della favola

Non importa quale sia la vostra strategia d’ingresso, anche se questa ha una profittabilità del 50% il money management vi salverà sempre limitando le perdite gestendole con tutte le opzioni possibili percorribili, vi offrirà la possibilità di avere il controllo totale sulle evoluzioni del prezzo che nessuno a questo mondo può prevedere.

Miglior ingresso per una strategia di Antimartingala

Consolidamento

Il titolo di questo articolo potrebbe apparire forviante, in realtà non esiste un ingresso garantito nel trading e nello specifico nel Forex.

Possiamo tuttavia seguire la statistica, emerge che la condizione migliore per costruire una strategia di antimartingala, sia manuale che automatizzata, si presenta subito dopo un consolidamento.

L’immagine mostrata evidenzia quelli che sono i possibili ingressi su un time-frame a 1H, la caratteristica di questa tipologia di trigger è che può essere possibile identificare con semplicità un livello, il consolidamento viene preceduto da un impulso fortemente direzionale e il suo ritracciamento viene contenuto entro la percentuale 23.6 di Fibonacci.

Molti traders amano rischiare e al raggiungimento di 23.6 entrano con la loro strategia, noi consigliamo un apprroccio più moderato e aspettare che il prezzo chiuda sotto al nuovo minimo per i movimenti ribassisti o sopra il nuovo massimo per i movimenti rialzisti.

Se utilizzate Murphy Antimartingala per le vostre strategie riuscirete ad ottenere il massimo della esponenzialità, in manuale vi consiglio di calibrare gli ingressi con la Box Info.

cTrader-Guru – Divergenza, quando il mercato cambia ritmo

Divergenza

Divergenza , come riconoscerla :

questo particolare movimento si manifesta quando il prezzo prende o mantiene una direzione e l’indicatore va nell’altra ( non segue l’andamento ).

Qualsiasi indicatore, meglio se un oscillatore, può andare bene anche se noi preferiamo utilizzare il Momentum a 90 periodi su time frame 1H perché riteniamo sia il migliore in assoluto per valutare questo genere di movimento o cambiamento.

Nell’immagina qui sopra possiamo notare come il prezzo mantiene con costanza una direzione ribassista mentre il Momentum non segue più questo andamento e inizia ad andare nella direzione opposta formando una divergenza appunto.

Utilizziamo la divergenza in strategia

Divergenza - Momentumil Momentum fa parte della collezione di indicatori compresi in cTrader, di solito il livello 100 o in altri terminali livello 0 rappresenta un punto di svolta, poiché misura la distanza dal prezzo corrente a quello del periodo precedente ( candele precedenti ) il livello 100  rappresenta il momento esatto dove il prezzo è identico quindi vuol dire che o rimbalza per poi tornare al movimento di prima o lo rompe per cambiare trend.

Le strategie possono essere molteplici ma quella più utilizzata con le divergenze sono i canali o trend following, in presenza di una divergenza si aspetta la rottura del trend o del canale, l’ingresso è previsto al pullback o al ritracciamento di Fibonacci.

Si manifesta in presenza di cambiamenti di trend quindi il suo utilizzo sarà indicato per strategie a medio / lungo termine, tuttavia questa condizione si presenta su qualsiasi time frame offrendo maggiori spunti operativi intraday.

Tutti gli indicatori compreso il Momentum operano sul passato, le informazioni che restituiscono sono basate sul passato, l’unico modo per avanzare una congettura per una previsione è basarsi sulla statistica e con la divergenza otteniamo una informazione molto affidabile.

cTrader Guru – Strategia ADX, come un vero professionista

Con la strategia ADX è difficile sbagliare

vi starete chiedendo, ho già sentito parlare di questo indicatore ma come faccio ad utilizzarlo al meglio ?

In rete ci sono tutorial e strategie basate su questo indicatore ma in realtà non c’è molto da dire perché il suo utilizzo è davvero molto semplice.

Nel video vi insegno, con semlicità appunto, come guadagnare anche perdendo meno grazie al suo risk : reward elevato mai al di sotto di 1 : 2

Buona visione.