cTrader Guru – ADX, l’indicatore per interpretare i trends

ADX

L’indicatore ADX viene usato per i trends :

in alcuni casi questo indicatore è stato sostituito con il Vortex, ma l’indicatore ADX è molto più potente e avanzato di qualsiasi altra copia o clone esistente.

Vediamo nel dettaglio come interpretare correttamente l’indicatore ADX :

ADX Break Out

quando si genera un cross, ovvero il passaggio dall’alto verso il basso e dal basso verso l’alto delle due linee DI+ e DI- e viceversa bisogna aspettare la rottura del minimo o del massimo della candela in corrispondenza di questo cross, se il movimento sarà in rialzo aspetteremo il break out del massimo mentre se sarà a ribasso aspetteremo la rottura del minimo.

Qualche trader alle prime armi potrebbe fare confusione ma in realtà non c’è nulla da aver paura, basta inserire un periodo giusto come ad esempio 14 su un time frame adeguato come ad esempio 1H e il gioco è fatto.

La linea blue o più comunemente chiamata ADX indica la volatilità del trend, praticamente come l’ATR ( Average True Range ) ci indica se vale la pena aprire posizioni o meno, se è in salita o cumnque al di sopra di un livello accettabile che di solito è 18 allora ci possiamo aspettare una forte direzionalità.

2 commenti su “cTrader Guru – ADX, l’indicatore per interpretare i trends”

  1. Ciao Ci. ho scoperto weblog l’uso di l’utilizzo di MSN.
    Cioè molto elegantemente articolo scritto.
    sarò essere sicuri di un segnalibro e ritorno a leggere più in più della tua Sono informazioni.
    Grazie per il posto. Lo farò sicuramente ritorno.

    Maramures Grazie, buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.